Home
  • Home
  • Sanremo rinviato? Parla Walter Vacchino

Sanremo rinviato? Parla Walter Vacchino

19 Aprile 2020 Concerti & Teatri


Il Festival di Sanremo verrà rinviato? A parlare è il patron dell’Ariston, Walter Vacchino. Come è noto Sanremo va in scena la prima settimana di febbraio, ma la situazione attuale potrebbe non permetterlo.

“Serve un’ampia riflessione. Se la data di inizio febbraio non permette di fare un Festival con luci, lustrini e tutto il resto, allora può essere che si pensi di spostarlo in avanti di uno o due mesi…”.

Se restrizioni e obbligo di distanziamento sociale resteranno in vigore, a causa del protrarsi dell’emergenza sanitaria, anche il Festival di Sanremo dovrà quindi fare i conti con uno slittamento.

Impensabile un afflusso di persone e presenze come quello che si verifica durante la kermesse. Bisognerà naturalmente aspettare l’evoluzione della pandemia e le direttive mediche e governative prima di suscitare allarmismi, ma l’ipotesi slittamento resta tuttavia concreta.

Ne conseguirebbe naturalmente, in caso di spostamento, anche un necessario rinvio dell’Eurovision Song Contest.

Ma si tratta per ora solo di ipotesi in attesa di conferme.

Nel frattempo spuntano nuove ipotesi per la conduzione della kermesse. Nel 2020 Sanremo è andato in scena dal 4 all’8 febbraio e a condurlo è stato Amadeus, affiancato da Fiorello e da grandi donne di spettacolo, come Mara Venier, Antonella Clerici e Diletta Leotta.

Per il prossimo Sanremo si è parlato di un Amadeus bis, ma anche di un ritorno sul palco dell’Ariston di Paolo Bonolis che, durante un’intervista, ha dichiarato di voler ricondurre il festival.

Condividi su:

, ,

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *