Home
  • Home
  • MURO LUCANO: RIAPERTURA DEL CASTELLO ALLE VISITE!

MURO LUCANO: RIAPERTURA DEL CASTELLO ALLE VISITE!

5 ottobre 2020 Arte Mostre News Viaggi


In onore della giornata nazionale delle Associazioni Dimore Storiche Italiane (ADSI), riapre al pubblico il Castello di Muro Lucano in data 04 ottobre 2020 dalle ore 09:00 alle 13:00.

L’ADSI è un’associazione impegnata nella conservazione, tutela e promozione dei beni privati italiani di interesse storico.

Quest’anno, a causa dell’emergenza sanitaria, la riapertura è stata posticipata al 4 ottobre, dove molte sono state le raccomandazioni, al fine di rispettare le norme sanitarie e le esigenze dettate da questo momento particolare. Sebbene siano state tante le restrizioni messe in atto, non è mancato l’entusiasmo nel celebrare questa giornata insieme i posti tipici di questi luoghi meravigliosi.

In onore di questa giornata, la Basilicata ha festeggiato aprendo 11 dimore tra le quali il Castello di Muro Lucano. Quest’ultimo venne inizialmente adibito a fortilizio longobardo nella seconda metà del IX secolo, al fine di presidiare i confini settentrionali del ducato di Salerno. Il castello si collega al primitivo borgo tramite un tortuoso e stretto sentiero.

Nonostante l’entusiasmo e la gioia di una nuova ripartenza, questa giornata non è riuscita ad essere esaustiva per tutti: non tutti sono riusciti a visitare la dimora storica a causa delle restrizioni. Purtroppo, queste sono condizioni che dovremo fare nostre ancora per un po’, soprattutto per la tutela e la salvaguardia della salute del nostro paese. Ciò non toglie che questo è il primo di una serie di passi volti a valorizzare il territorio culturale italiano.

Il castello è un’icona per la città ed è l’anima di ogni murese, sostiene con forza Giovanni Setaro, sindaco di Muro Lucano. Continua poi sottolineando l’importanza di rendere visibile a tutela la bellezza di questo posto.

Accoglienza e visite non mancheranno nel futuro a venire. Le novità insite nelle modalità di accoglienza devono essere viste come comportamento di rispetto nei confronti delle normative entrate in vigore e soprattutto della salute dei cittadini.

Condividi su:

, , , , , , , , ,

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *