Home
  • Home
  • Morgan, il cantante dallo spirito ribelle

Morgan, il cantante dallo spirito ribelle

28 Aprile 2020 Artisti


Morgan, all’anagrafe Marco Castoldi, musicista, cantautore e interprete, nasce a Milano il 23 dicembre del 1972 e vive a Muggiò fino al 1987.

A sei anni comincia a suonare la chitarra, ad otto il pianoforte, ed inizia ad appassionarsi alla musica classica. 

Si appassiona alla musica rock, al new romantic, e si ispira dai cantanti come Depeche Mode, David Bowie e Jim Morrison.

Un evento scuote però la vita di Morgan… il suicidio del padre nel 1988. Da quel momento comincia a scrivere e a intraprendere la sua carriera da professionista.

Negli anni cresce la sua fama di artista poliedrico e personaggio che fa discutere: Morgan è un poeta-cantautore colto ed allo stesso tempo un giudice molto duro. Questo suo modo di essere, col tempo, gli ha causato molti problemi tra cui quelli con la droga.

Nel 2010 Morgan è tra gli artisti che parteciperanno al Festival di Sanremo. Ma a causa di un’intervista rilasciata al mensile Max nella quale il cantante dichiara di fare uso di cocaina come antidepressivo, a poche settimane dall’inizio del festival Morgan viene squalificato.

Nel 2020 partecipa al Festival di Sanremo in coppia con Bugo con il brano “Sincero”. Il duo viene poi squalificato perché, in una delle serate, a presentarsi sul palco è solo Morgan. Quest’ultimo cambia le parole della canzone e Bugo si rifiuta di salire sul palco dell’Ariston facendo così parlare di se ancora una volta.

Clicca Qui per ascoltare “Sincero”…

Condividi su:

,

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *