Cinema

The Last of Us: la serie

today25/01/2023 7

Sfondo
share close

Dove esce? Quando esce?

“The Last of Us” è uno dei videogiochi più amati dai gamer di tutto il mondo, e finalmente la storia post-apocalittica sviluppata da Naughty Dog è stata trasformata in una serie tv. Lo show è stato creato da Craig Mazin e Neil Druckmann: rispettivamente l’ideatore di “Chernobyl” e lo sceneggiatore del videogioco “The Last of Us”. 

Dal 16 gennaio è possibile rilassarsi sul divano e godersi questa acclamata prima stagione composta da 9 nove episodi di cui ne verrà rilasciato solo uno a settimana esclusivamente su Sky e Now, in contemporanea con l’uscita statunitense. All’inizio occorrerà però guardarla in inglese, la versione tradotta in italiano sarà infatti disponibile solo a partire dal 23 gennaio.

L’universo e la trama

Un comune fungo chiamato Cordyceps subisce una mutazione e diventa in grado di attaccare gli umani trasformandoli in violenti zombi. Vent’anni dopo l’inizio della pandemia, la vita negli USA è andata in sfacelo: città abbandonate e distrutte, lande desolate, sopravvissuti, ma soprattutto orde di mutanti e bande di predoni.
Senza fare spoiler la trama è un lungo viaggio nel quale Joel dovrà portare in salvo e consegnare Ellie perché lei non è una ragazza come tutte le altre, ma cosa significhi questo lo lasciamo scoprire a voi. La narrazione è spezzata da flashback che ricostruiscono il passato dei protagonisti e di altri personaggi che incontreremo durante la narrazione.

Emblematica anche la scelta di eliminare un elemento caratteristico del videogioco cioè la contaminazione dell’ambiente per mezzo delle spore dei funghi che crescono in tutto il mondo e sul corpo degli zombi. Svolta necessaria per liberare il cast dalle maschere protettive che ne limiterebbero la recitazione.

I Protagonisti

Come spesso accade nelle serie tv, i personaggi sono le colonne portanti. Analizzandoli singolarmente abbiamo Joel, un uomo di mezza età e abile killer e Ellie, un’adolescente con un grande un dono e quindi occorre prendersene cura.
La ragazza non vuole essere protetta da nessuno e l’uomo non vorrebbe perdere il suo tempo con lei ma sa che deve farlo per un bene superiore. Il rapporto di Joel e Ellie rende The Last of Us un prodotto unico, in continuo mutamento e caratterizzato da una grande umanità.
All’inizio i due non si sopportano, le loro personalità e il loro modo di fare li porta a grosse litigate ma col passare del tempo scoprono di aver bisogno del sostegno, dell’affetto e della forza del proprio compagno e questo li porterà a formare un legame padre-figlia che scalda il cuore.

Ovviamente ci saranno scene di violenza e sequenze horror che ci terranno incollati allo schermo ma vi accorgerete che non è una serie di zombie: è il racconto di un padre e di una figlia rimasti soli.

foto Joel the last of us
foto ellie the last of us

Da vedere?

Ѐ apprezzata la scelta di non rendere il progetto un nuovo The Walking Dead, perciò è stato deciso di concentrarsi su meno stagioni. D’altra parte questo può intaccare l’efficacia della narrazione e il ritmo escludendo parti interessanti che invece sono presenti nel videogioco. Una storia del genere secondo noi meritava più di una stagione, perché si avverte come alcuni momenti potevano essere spiegati in più sequenze.

La serie segue le stesse macrosequenze del gioco e quando lo fa in modo preciso si percepisce la differenza col videogioco, dato che quest’ultimo approfondisce meglio certe parti grazie all’elemento dell’interattività. La serie tv però aggiunge anche sequenze inedite e approfondimenti dove possibile e quando questo ha degli effetti sulla narrazione porta a qualcosa di stupendo.

In conclusione è assolutamente da vedere che voi siate o meno appassionati del videogioco. Il confronto è superfluo quando si assiste ad un lavoro così ben curato che riesce a trasmettere una vasta gamma di emozioni. L’intera produzione di The Last of Us ribadisco non ha creato una è una serie di zombie, ma il racconto di un padre e di una figlia rimasti soli e una storia avvincente tutta da gustare.

 

 

Ecco il link al trailer della serie: https://www.youtube.com/watch

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Ti è piaciuto l’articolo? Lascia un like o un commento.

Condividilo sui social, con amici, colleghi e familiari.

Ascoltaci su https://radiolocaliditalia.it/

Segui i nostri canali social per ricevere novità e aggiornamenti.

Foto: sorrisi.com, radiotimes.com, ecartelere.com

Scritto da: comunicazione

Rate it

Articolo precedente

Cinema

Me contro Te spodestano Avatar 2

Me contro Te Il duo più amato dai bambini italiani riscuote un altro successo! Sofia Scalia e Luigi Calagna, in arte Luì e Sofì sono col tempo riusciti a diventare gli idoli del pubblico più piccolo. Ma come ci sono riusciti? La scalata verso il successo Tutto è iniziato per i due con il loro canale Youtube, seguitissimo e stracolmo di video per intrattenere i bambini dai più piccoli ai […]

today24/01/2023 3

0%