Home
  • Home
  • CHADIA RODRIGUEZ: PROGETTO CONTRO IL BODYSHAMING!

CHADIA RODRIGUEZ: PROGETTO CONTRO IL BODYSHAMING!

24 Novembre 2020 Musica & News


I tempi attuali si stanno mostrando estremamente turbolenti e i fatti di cronaca lasciano un pensiero amaro su tutto ciò che sta accadendo. Una pandemia mondiale in corso, l’economia in ginocchio, necessità e problemi all’ordine del giorno, diritti naturali che vengono soffocati e ancora body shaming.

Tanti sono i passi che ci hanno portato ad oggi. Un’emancipazione delle idee e dei pensieri che sono figli di lotte, proteste e persone che non si sono tirate indietro. Non avendo la percezione di tutto il sacrificio che c’è stato, molto spesso si tendono a dare per scontate molte cose. Questo può portare, alla lunga, a vedere i diritti naturali di un uomo nero violati, o quelli di una donna completamente non rispettati. Siamo tornati al punto di partenza? Forse si!

BELLA COSI’: il nuovo progetto di Chadia Rodriguez!

Allo stato attuale delle cose si sta facendo sentire soprattutto in questo periodo il così detto Body shaming. Di cosa stiamo parlando? Il doby shaming altro non è che una pratica di derisione del corpo, per l’aspetto fisico di una persona. Il carattere fisico viene colpito perché considerato non aderente ai canoni estetici della cultura in cui il soggetto in questione vive. Ad oggi questo tema è stato messo in luce da diverse cantanti come Billie Eilish, ma anche Chadia Rodriguez attraverso il progetto “BELLA COSI’”.

Per chi non lo sapesse Chadia è nata in spagna da genitori marocchini e non ha mai celato il suo passato complicato, proprio per questo si è messa avanti nel sostenere un progetto a cui non è totalmente indifferente. I giudizi sul fisico sono troppo facili, sono quelli che vengono fatti più spesso e con una leggerezza disarmante, non accorgendosi, il più delle volte, del peso che hanno. Il progetto canta a gran voce questo problema che coinvolge per lo più i giudizi estetici di soggetti femminili.

Un messaggio che va oltre?

Il video del progetto va ben oltre il semplice accompagnamento alla canzone. Diventa il livello iconico di un messaggio molto forte di cui la cantante si fa portavoce insieme alla collaborazione di Federica Carta, nota finalista di Amici che ha duettato diverse volte con Shade. Nel video compaiono 21 donne molto particolari che raccontano ognuno una storia diversa. Un progetto che ricorda quanto fragilità e forza possono essere due lati della stessa medaglia.

I social media fanno da corona al video stesso, infatti all’interno del profilo instagram di Chadia sono state inserite delle featurette di queste ragazze che raccontano la loro storia, facendosi portavoce di un messaggio di sensibilizzazione.

Il tema del body shaming è un tema forte quanto pericoloso, tanto invisibile quanto presente. Molto spesso le donne tendono a sopportare questi episodi pensando che sia l’unica cosa da fare. Invece no. Il primo modo per evitare che questo accada ancora è parlare. Se le persone non vedono e non hanno davanti agli occhi l’atroce conseguenza di un gesto che sembra leggero non capiranno mai quanto questo possa essere doloroso, quanto questo possa far male. Insomma, il progetto “BELLA COSI’” diventa una  campagna di sensibilizzazione che mira a migliorare il futuro delle donne.

Condividi su:

, , , , , , , , , , ,

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *