On Air
Quinto Programma A show about love and music.
Home
  • Home
  • Domenica Sport: il basket della Fortitudo e la vittoria della Germani

Domenica Sport: il basket della Fortitudo e la vittoria della Germani

26 febbraio 2017 Basket Sport


Lo  ha deciso il Casms, il massimo organismo che vigila sugli eventi sportivi, alla luce degli scontri nel match d’andata, la partita di pallacanestro del Unieuro Forlì contro il Kontatto Fortitudo delle ore 16 è off limits e blindatissima.

Lo scorso novembre al PalaDozza, le due tifoserie hanno vissuto momenti di alta tensione sugli spalti che hanno visto necessaria la sospensione della gara per alcuni minuti. La provocazione maggiore era dei bolognesi, tifoseria della Fortitudo. La partita in quel caso è terminata con un 73 a 65 in favore della Fortitudo.

Per il match ‘di ritorno’ si è deciso, così, di correre ai ripari.

 

BIG MATCH OFF LIMITS

Oggi, 26 febbraio 2017, si gioca la partita di ritorno tra Forlì e Fortitudo. Molte le misure di precauzione all’indomani dello scontro tra le tifoserie. I botteghini hanno aperto alle ore 13.30, a due ore e mezza dall’inizio della partita alle ore 16. Per restringere il campo degli ingressi, per l’acquisto dei biglietti è stato necessario rilasciare un documento di riconoscimento e vietare l’ingresso ai bolognesi.

Agli ingressi la polizia effettuato un controllo dei documenti, assicurandosi così che davvero l’impianto era limitato ai bolognesi poiché uno dei timori della vigilia, infatti, era quello di acquistare biglietti da amici compiacenti e poi passati di mano. Un trucco adottato anche da alcuni forlivesi quando, a giugno, il prefetto di Ferrara vietò la trasferta di gara4 a Cento.

 

GERMANI BATTE AVELLINO

Un boato di entusiasmo si alza oggi nel PalaGeorge. Una sconfitta che viene definita un vero capolavoro, secondo i rumors del basket. La Germani Brescia sconfigge la Sidigas Avellino per 91 a 87 portando il Brescia a ben 20 punti in classifica.

Il commento a caldo del coach del Germani, Diana: Questa è una vera impresa. E’ stata una partita continua, senza tregua, in cui era importante rimanere sul pezzo per tutti i 40′ perché contro una squadra come Avellino ogni piccolo passo falso viene punito. Siamo un gruppo coeso e compatto che ha trovato un buon equilibrio: le vittorie sono frutto del lavoro quotidiano, dell’attenzione e della programmazione. Non siamo un’armata invincibile ma siamo una squadra che cerca di crescere e che si prepara per giocarsi le sue carte ogni domenica”.

 

Condividi su:

, ,

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *