On Air
18esimo Programma Only posh music for your ears.
Home
  • Home
  • Dj Piko-Taro: il nuovo fenomeno musicale dei social

Dj Piko-Taro: il nuovo fenomeno musicale dei social

1 febbraio 2017 Musica & News


Era il 2013 quando, per le strade e nei locali, la canzoncina di ‘Gangnam Style’ risuonava incessante. Era il suo autore Psi, coreano, ad essere celebrato come una star ed aver proposto un ballo simpatico e contagioso. Sulle note di Gangnam Style, tutti abbiamo ballato insieme a Psi.

Siamo ora nel 2017 e il nuovo video virale che spopola sul web è ‘Pen Pineapple Pen’ del dj Piko-Taro, un nuova star giapponese.

 

PPAP: il video rap/ funky diventato virale

Quando esci sul canale YouTube con un video che, in breve tempo, registra ben 650 milioni di visualizzazioni a cui si aggiungono altre 450 milioni di visualizzazioni su altre piattaforme internet, allora si può parlare di vero e proprio fenomeno. Questo è quanto accaduto al bizzarro video rap/funky ‘Pen Pine Apple Pen’, detto anche PPAP, uscito nel 2016.

Nel video c’è dj Piko-Taro che, con un outfit animalier  ed una camicia molto sbottonata, tutto in stile alquanto grottesco, ed uno sfondo bianco, balla una danza funky che seduce il web. Il successo per questo video musicale è arrivato fino alle televisioni mondiali come l’americana CNN, o la britannica BBC o la thailandese Channel3. Non solo ma la musica di dj Piko-Taro è entrata nel Guinness World Record ed è tanto amata dallo stesso Justin Bieber, rimasto folgorato da PPAP e che lui stesso ha definito “Il mio video preferito”.

 

KOSAKA, erede orientale di PSI

Mi aspettavo di avere successo in Giappone ma non di arrivare oltre confine” così commenta incredulo l’autore del video PPAP, Kosaka Daimaou, in arte dj Piko-Taro. Kosaka nasce in Giappone come artista comico e tutta la sua maestria comica la riporta in questo video, chiave del successo. Un erede di PSI e del suo Gangnam Style, un successo per una filastrocca rap no sense.

Di fronte a questi buffi artisti orientali ci si chiede perché riescano a diventare dele icone social e la risposta è proprio perché si pongono come anti icone. Un divertente personaggio come dj Piko-Taro che si pone come un arlecchino giapponese e che ripete in modo onomatopeico tre parole: penna, mela, ananas, gioca di simpatia più che di bravura. Aggiungiamo a questo, la componente di testi e musiche orecchiabili e il fenomeno è pronto, proprio come Gangnam Style.

Addirittura dj Piko-Tako ha diffuso un video tutorial buffissimo in cui spiega i passi precisi per eseguire la sua danza funky sulle note della sua canzone.

 

MELA, PENNA, ANANAS: il testo ‘no-sense’

Il ritmo rap e il ballo funky si abbinano ad un testo ridondante come se fosse una filastrocca che ti entra in testa e non ti esce più. Tre sono le parole del video musicale PPAP: ‘pen’, penna, ‘apple’ mela, ‘pinapple’ ananas. Su tutto questo si gioca il video più amato dal web.

In realtà il testo chiaramente non ha un significato: “Il testo è nato dal nulla. Mi sono seduto a scrivere ed avevo in mano una penna. Sul tavolo c’era solo una mela ed un ananas ed il gioco è fatto”. Alcune voci di corridoio, al testo non sense attribuiscono invece una dietrologia sessuale.

 

PIOGGIA DI PARODIE

Quando qualcosa è di successo o promette di averne, uno degli indicatori è proprio la parodia. Per il dj Piko-Taro, sul web c’è addirittura una pioggia di parodie. Bypassando quelle ‘domestiche’ di ragazzi che replicano il video PPAP, c’è il video siciliano ‘AnnaCamilla’ molto divertente e trasmesso sul canale Davidekyo.  Basta andare sul hashtag #PPAP e ritrovare le tantissime parodie che vanno da video metal, passando per Netflix e arrivando a cani e gatti nelle vesti di dj Piko-Taro.

 

Una canzoncina leggere, orecchiabile, con un ritmo calzante e chiaramente replicabile che è nelle hit del momento e giura di essere il tormentone dei prossimi mesi.

Per ascoltarla e vedere il video ‘Pen Pinapple Apple Pen’ cliccare sul link:

https://www.youtube.com/watch?v=P9JAnxzpzAA .

Per vedere il video tutorial del ballo funky prodotto da dj Piko-Taro, cliccare sul link:

Condividi su:

, , , ,

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *