On Air
Quinto Programma A show about love and music.
Home
  • Home
  • Al San Paolo: Napoli-Juve finisce con un 1-1. Fischiato Higuain

Al San Paolo: Napoli-Juve finisce con un 1-1. Fischiato Higuain

3 aprile 2017 Calcio Sport


Grande attesa ieri, 2 aprile 2017, per la partita Napoli-Juventus, disputata allo Stadio San Paolo. Una partita equilibrata e per certi versi divertente, un testa a testa che ha appassionato le due tifoserie, sia da casa, che in diretta con ben 41 mila biglietti venduti.

Grande ritorno di Gonzalo Higuain per la prima volta allo Stadio San Paolo indossando però la casacca della Juve. La tifoseria napoletana non ha nascosto il suo dissenso verso uno dei calciatori leader degli scorsi tre anni con il Napoli e così Higuain è stato fischiato per tutti e 90 minuti.

IL MEA CULPA DI NAPOLI-JUVE

La squadra di Allegri ha superato indenne una delle partite più complicate del Campionato di Seria A che la potrebbe portare al sesto scudetto consecutivo.

Oggi, all’indomani della partita, c’è chi sostiene il gioco dei bianconeri e chi, invece, fa autocritica. Le prestazioni della Juventus sarebbero state eccellenti per una parte della tifoseria, perché subito si è dimostrata la grinta dei bianconeri nel volere la vittoria in serie A e recuperare il vantaggio sul Napoli. L’altra parte dei sostenitori della crew di Allegri, oggi fa un mea culpa ed evidenzia una difesa, da sempre ritenuta la più forte di tutte, comunque troppo bassa per le reali capacità della squadra.

Nonostante l’autocritica i Campioni d’Italia erano in vantaggio già dopo 7 minuti dal fischio d’inizio. Intanto i padroni di casa al San Paolo non hanno perso l’entusiasmo ed hanno utilizzato una ‘tattica aggressiva’, pressando per tutta la partita i bianconeri. Una concentrazione ed una grinta che ha ripagato la squadra di Sarri ed ha portato la partita ad un finale in pareggio con un 1 a 1.

È stato infatti il tedesco Khedira in soli 7 minuti a trovare impreparata la difesa partenopea e a segnare il primo goal. È salita l’energia per gli uomini di Allegri mentre il Napoli ha mantenuto il pressing. Sarà poi lo slovacco Hamsik, dopo due azioni ben costruite ma con mira sbagliata, a portare il pareggio in casa Napoli.

JUVENTUS ‘ZOPPA’

La squadra bianconera è stata ieri ‘zoppa’ dato che mancavano le sue due punte di diamante: Dybala e Cuadrado. A causa di questa carenza, la difesa juventina è stata bassa, rispetto alla bravura e al pressing del Napoli. Gonzalo Higuain, il grande atteso al San Paolo, per questa poca ‘difesa’, non ha toccato palla in area.

Insomma i veri vincitori ieri, dopo questo pareggio, sono stati i tifosi del San Paolo che hanno trasmesso l’entusiasmo al Napoli fino alla fine portando un 1-1 e l’arbitro Orsato che ha diretto splendidamente tutta la partita. Un Napoli grintoso, una Juve zoppicante.

Condividi su:

, , , ,

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *